Fondazione di Vignola

Suoni entro le mura 2015

LE STRADE DEL MUSICISTA


Nelle domeniche
25 ottobre
1, 8, 15, 22, 29 novembre
6, 13 dicembre

Dove nasce il desiderio di diventare un musicista?

Nella soglia intermedia fra esperimento e passione c'è un punto, un momento temporale in cui prende vita la consapevolezza che lo strumento è parte della propria esistenza, una necessità imprescindibile.

Si scopre la musica nell'infanzia, avvicinandosi per gioco, per educazione, per piacere. Poi essa cresce, alimentata di conoscenze e di abilità; a volte rimane un'esperienza, altre volte diventa una passione, irrinunciabile, che attraversa l'adolescenza fino all'età adulta.

Ci sono luoghi deputati allo studio della musica, fatti non solo di aule e strumenti, ma di interesse, partecipazione e cultura. Luoghi animati da persone con il medesimo trasporto, dalla cui passione è nato un progetto di vita ed anche un mestiere.

Il nostro territorio, Unione Terre di Castelli, è ricco di questi ambienti appassionati e appassionanti, che nelle diverse sfaccettature, accolgono i bambini facendo muovere i primi passi nel mondo musicale.

Davanti al giovane strumentista si snodano percorsi articolati, intrisi di impegno, studio, dedizione, e ogni strada che si apre è l'inizio di un viaggio.

Le strade del musicista, il tema della Rassegna 2015 rappresenta un cammino ideale, un tragitto di scelte e motivazioni orientate ad intraprendere una formazione istituzionale per fare della musica una professione. 
Le realtà musicali territoriali sono gli ambienti catalizzatori del futuro musicista ed il territorio emiliano è ricco di fermento musicale. Le diverse associazioni, bande, scuole musicali sono parte integrante della vita sociale, crogiuolo di tradizione e modernità, formazione ed educazione, interesse e cultura.

Sei degli otto appuntamenti della stagione, presentano, sotto questa veste, le scuole di musica dell'Unione Terre di Castelli mentre due di essi ospitano l'emblema della formazione professionale: Conservatorio G. B. Martini e Istituto di Formazione Superiore Vecchi-Tonelli.

In ogni concerto la "strada" del musicista è descritta dalle esecuzioni di  giovanissimi allievi delle scuole di musica, che introducono, con le loro piccole esecuzioni, la performance dei musicisti professionisti.

[Giovanna Galli]


L'ingresso, libero fino ad esaurimento posti, non è consentito a concerto iniziato. La durata è di circa un'ora. Tutti gli appuntamenti saranno eseguiti nella Sala dei Leoni e dei Leopardi.

 

PROGRAMMA


Domenica 25 ottobre, ore 16:30
Vecchi Tonelli Clarinet Quartet
Federico Scarso, Silvia Puggioni, Danilo Campo, clarinetti
Agnese Ducati, clarinetto basso
In collaborazione con l'Istituto Superiore
O.Vecchi - A. Tonelli di Modena e Carpi

Domenica 1 novembre, ore 16:30
Trio di ance doppie
Francesco Tocci e Francesco Ciarmatori, oboe
Ivano Tomassini Sgargi, corno inglese
In collaborazione con la Scuola di Musica
del Corpo Bandistico G. Verdi di Spilamberto

Domenica 8 novembre, ore 16:30
Duo chitarra romantica e fortepiano
Enrica Savigni, chitarra
Laura Savigni, fortepiano
In collaborazione con la Scuola di Musica
G. Bononcini di Vignola

Domenica 15 novembre, ore 16:30
Euterpe Brass Quintet
Eugenio Baroni, tromba
Lino Costi, tromba
Emiliano Frondi, corno
Enrico Pozzi, trombone
Federico Maffei, tuba
In collaborazione con la Scuola di Musica
del Corpo Bandistico di Castelvetro di Modena

Domenica 22 novembre, ore 16:30
Arie celebri a Castello

Erika Fonzar, mezzosoprano
Claudio Sassetti, tenore
Simone Tansini, baritono
Ettore Candela, pianoforte
In collaborazione con la Scuola di Musica
di Savignano sul Panaro


Domenica 29 novembre, ore 16:30
Recital pianistico

Miriam Garagnani, pianoforte
In collaborazione con la Scuola di Musica
"J.Du Prè" di Spilamberto

Domenica 6 dicembre, ore 16:30
Solisti dell'Opera Italiana
Filippo Mazzoli, flauto
Stefano Franceschini, clarinetto
Andrea Dondi, pianoforte
In collaborazione con la Scuola di Musica
del Corpo Bandistico di Roccamalatina

Domenica 13 dicembre, ore 16:30
Après une lecture du Dante
Concerto a cura della classe di composizione
del Conservatorio G. B. Martini di Bologna

************************

In collaborazione con:


Conservatorio G.B. Martini, Bologna
Istituto Superiore di Studi Musicali O. Vecchi - A. Tonelli, Modena
Scuola di Musica J. Du Prè, Spilamberto
Scuola di Musica di Savignano sul Panaro
Scuola di Musica del Corpo Bandistico di Roccamalatina
Scuola di Musica del Corpo Bandistico di Spilamberto
Scuola di Musica del Corpo Bandistico di Castelvetro di Modena

Circolo Musicale G. Bononcini
L'associazione G. Bononcini, conosciuta e apprezzata da oltre quindici anni, opera in ambito musicale dando impulso allo studio della musica e alla sua fruibilità sul territorio di Vignola e dintorni. L'associazione crea e realizza progetti nel campo della formazione, dell'organizzazione di eventi, della promozione jazz attraverso la Union Jazz Band e dell'organizzazione di master classes.

Direzione artistica e coordinamento:
Circolo Musicale G. Bononcini

Per informazioni:
Tel. 059/77.52.46
info@roccadivignola.it

Non è consentito l'ingresso a concerto iniziato