Fondazione di Vignola

Quattrocento vignolese - volume II

 mercoledì 30 aprile 2014, ore 17:30

Biblioteca Estense Universitaria
sala Oratorio
Piazza Sant'Agostino, 337 - Modena

Marco Bertozzi
direttore dell'Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara

presenta

il secondo volume dell'opera
Quattrocento vignolese. Il libro della munizione e altri documenti inediti sulla rocca, il castello e il territorio
di Debora Dameri, Achille Lodovisi e Giuseppe Trenti

 

La presentazione inautura la tradizionale campagna annuale Il Maggio dei Libri, promossa dal Ministero dei Beni e della attività culturali, nata nel 2011 con l'obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civili.

Con la pubblicazione del secondo volume di Quattrocento vignolese si chiude un lungo e fecondo lavoro di ricerca sulla storia di Vignola e del suo territorio nel XV secolo svolto da Debora Dameri, Achille Lodovisi e Giuseppe Trenti per il Centro di Documentazione.
Anche in questo volume sono contenuti un numero ragguardevole di documenti d'archivio inediti riguardanti le vicende della rocca e del castello di Vignola, della rocca di Monfestino e di tutto il feudo vignolese. Le numerose testimonianze ampliano e innovano le conoscenze del Quattrocento, in cui il tramonto del Medioevo e l'alba dell'Età moderna coincisero con la fine di una lunga e devastante crisi politica, economica e sociale, cui seguì la pacificazione e la nascita di tutto il territorio. Lettere, atti notarili, regesti narrano l'epoca d'oro in cui la Rocca vignolese si trasformò in residenza signorile, impreziosita da raffinati cicli di affreschi giunti sino a noi.
Il protagonista assoluto del Quattrocento vignolese fu Uguccione Contrari, personaggio cui il libro dedica un capitolo facendo emergere il profilo notevole della sua personalità. Egli svolse un ruolo importantissimo nel consolidamento della signoria estense e negli equilibri politici grazie ad un prestigio guadagnato sia sui campi di battaglia, sia nell'esercizio accorto della diplomazia. Seguendo le vicende personali e pubbliche di Uguccione, sono stati scoperti documenti il cui contenuto supera i confini della storia locale, gettando nuova luce sulla storia italiana di quei decenni caratterizzati dallo scontro tra Milano e Venezia per l'egemonia della penisola.

Il volume è in vendita presso il bookshop della Rocca di Vignola.